trenino_del_bernina

Il Trenino del Bernina percorre una strada da sogno dalla Valtellina fino all’Engadina, in Svizzera. Un percorso tra valli, viadotti e ghiacciai unico al mondo, tanto da essere stato incluso nel Patrimonio Unesco. Abbiamo intervistato una nostra passeggera per farci raccontare in prima persona questa unica esperienza a bordo della Ferrovia più alta d’Europa.

Come hai scoperto dell’esistenza del Trenino del Bernina?

Avevo voglia di trascorrere una giornata diversa, e navigando su Internet alla ricerca di gite in giornata, sono approdata sul sito di GoGoBus!

Una rapida consultazione sulle date con le mie compagne di viaggio e in quattro e quattr’otto abbiamo effettuato la prenotazione.

trenino_del_bernina

E’ stato facile reperire le informazioni sul viaggio e trovare il bus la mattina?

Sì, tutto molto semplice. Quando prenoti ti arriva la ricevuta di viaggio direttamente via mail e vengono date anche tutte le informazioni utili per prepararsi all’esperienza. Le indicazioni comprendono quali documenti è bene portarsi dietro (basta la carta di identità o il passaporto perché al passaggio con la Svizzera potrebbero esserci controlli a campione.)

Appena sali a bordo una guida ti prende sotto la sua ala e anticipa passo per passo che cosa si andrà a fare e vedere. Mentre ci avviamo sull'autostrada ci spiega che saremmo arrivati col bus fino alla stazione di Tirano,  che da lì avremmo preso il Trenino sola andata per St. Moritz e che all'arrivo avremmo ritrovato il nostro bus pronto per rientrare a Milano.

trenino_del_bernina

Cosa ti è piaciuto di più del tragitto?

La varietà dei paesaggi, in due ore attraversi scenari molto diversi, variando di altitudine.

Molto interessante è il viadotto elicoidale che si incontra poco dopo aver lasciato la stazione di Tirano. Questo viadotto è spiraliforme e proprio grazie a questa strana forma permette al treno di superare un alto dislivello in pochissimi metri! Tra l’altro qui si fanno foto molto interessanti, perché il treno si curva a semicerchio e lo riesci a immortalare in tutta la sua lunghezza.

Quali sono le tappe principali che si incontrano lungo il percorso?

Superato il primo tratto di ferrovia si arriva al Lago di Poschiavo che è davvero incantevole, così circondato dalle vette delle Alpi. Il treno qui si ferma per un attimo, si scatta qualche foto e si riparte subito per la fermata successiva!

Dopo un po’ si arriva alla fermata del treno di Ospizio Bernina, una piccola stazione rustica e affascinante che è anche la più alta d’Europa (2253 metri).

A questo punto il paesaggio era completamente innevato e tra la coltre di neve la guida ci ha indicato due laghi ghiacciati le cui acque differivano tanto per colore da essere chiamati l’uno Lago Bianco e l’altro Lago Nero. Il motivo di questa differenza è la presenza nel Lago Bianco della cosiddetta “farina glaciale”, che è polvere di roccia derivata dall’erosione.

trenino_del_bernina

Si arriva dunque al ghiacciaio del Morteratsch. In questa fermata è possibile vedere un monumento che indica il punto dove arrivava la fine del ghiacciaio qualche decina di anni fa. Ora purtroppo questo punto si è spostato parecchio più in alto.

Nel tratto finale si passa dalla stazione di Diavolezza e possiamo scorgere gli impianti sciistici dove si recano i vacanzieri che dormono a Pontresina (la località più costosa per sciare, insieme a St Moritz!). 

Il treno si prepara quindi a concludere il tragitto e, dopo circa due ore e mezza dalla partenza, entra a St. Moritz. Abbiamo avuto un po’ di tempo a disposizione per visitare la cittadina svizzera e due cose mi hanno colpito: la quantità di Rolls Royce parcheggiate e la possibilità di passeggiare sul lago ghiacciato!

trenino_del_bernina

Cosa consiglieresti agli altri passeggeri

- Se è inverno copritevi che a St. Moritz fa freddo!

- Obbligatorio portare la macchina fotografica o uno smartphone che fa belle foto!

Prenota il tuo posto sul Bus per il Trenino del Bernina

Se anche tu vuoi provare l’emozione di salire sulla Ferrovia più alta d’Europa prenota subito il tuo posto a bordo del Bus da Milano per il Trenino del Bernina!

  TORNA AL BLOG





Iscriviti alla nostra newsletter






Iscriviti alla nostra newsletter






Iscriviti alla nostra newsletter