Il personaggio più famoso interpretato da Paolo Villaggio, è stato senza dubbio il ragionier Ugo Fantozzi (meglio noto come “Fantozzi Rag. Ugo, matricola 1001/ bis” o con il cognome storpiato da dirigenti e colleghi in decine di varianti tra cui Fantocci).

Tra le numerose gag presenti nelle dieci edizioni del film, molte riguardano il tema del viaggio o degli autobus.

E’ quasi superfluo ricordare i “sovraumani” tentativi di prendere la corriera al volo scendendo dal balcone della cucina, vista tangenziale per arrivare in ufficio in orario a timbrare il cartellino.

Una volta arrivato nel posto di lavoro, il mitico “Ufficio Sinistri” della Megaditta dove “presta tragicamente servizio” Fantozzi e colleghi ricevono di continuo inviti a partecipazione a viaggi e gite dal “Ragionier Geometra Filini”, incallito organizzatore di viaggi e di iniziative per il tempo libero dei colleghi impiegati.

Vera spalla di Paolo Villaggio, il ragionier Geometra Filini impone (più che propone) ai colleghi della “ItalPetrolCemeTermoTessilFarmoMetalChimica” la partecipazione a gite e viaggi con la garanzia dell’”Organizzazione Filini”.

Come riporta addirittura Wikipedia:

I film di Fantozzi, sia pur con una profonda ironia,[…], hanno fatto entrare nel bagaglio lessicale dell'italiano medio espressioni quali “Com'è umano, Lei!”, oltre all'aggettivo “fantozziano”, registrato in tutti i dizionari italiani] e all'espressione “alla Fantozzi”, locuzioni sorte per indicare esperienze, atteggiamenti o situazioni permeate dall'aria tragicomica propria del personaggio. Stessa sorte è toccata curiosamente anche all'eterno collega Filini, nei film solerte organizzatore di gite del dopolavoro aziendale; “organizzazione Filini” è un'espressione comune per indicare eventi malriusciti o pieni di contrattempi che normalmente sarebbero stati ampiamente prevedibili.

E così i due colleghi Fantozzi e Filini, che in fondo sono anche amici (anche se nel film si danno sempre del lei e si rivolgono l’un l’altro con ossequio citando i rispettivi titoli di studio) trascorrono assieme vacanze tragicomiche in campeggio (con relative difficoltà nel montare tende), escono assieme a pesca sul lago dimenticandosi attrezzature e cibarie, fanno viaggi itineranti con improbabili camper. Memorabile inoltre la gag del volo con Lino Banfi ai comandi nel ruolo di comandante e il gruppo degli alpini che a bordo intona il “mazzolin di fiori”.

“L'aereo era un terrificante Savoia-Marchetti del 1915…in tela cerata, precipitato 12 volte negli ultimi 2 conflitti mondiali, e rifiutato ormai con orrore da tutte le compagnie del mondo" 

Recandosi con un “mostruoso” anticipo allo stadio per vedere la partita Italia-Scozia (ovviamente comprando il biglietto nel settore dei tifosi ospiti) abbandonano la Bianchina e salgono a bordo di un autobus di tifosi diretti verso lo stadio.

L’incontro con un autobus a due piani che trasporta dei tifosi scozzesi darà il via ad una vera e propria “battaglia navale” con i due impiegati Fantozzi e Filini nei panni di pirati e bucanieri.

Tra i viaggi della “organizzazione Filini” non si può non citare la “settimana bianca a metà maggio” ad Ortisei, con viaggio in cuccetta, con un intero scompartimento “tragicamente” condiviso da 6 colleghi.

Comunque sia andata, caro ragionier Fantozzi grazie di averci tenuto a lungo compagnia. In paradiso reincontrerà il suo collega/amico Rag. Geom. Filini, (interpretato dall’attore Gigi Reder, scomparso una ventina di anni fa) che immancabilmente la inviterà alle sue gite e viaggi e iniziative per il tempo libero. Peccato solo che sia immancabilmente “arrivata la sua ora”, sarebbe bello se come nella scena del veglione di Capodanno si potessero spostare le lancette dell’orologio, come fatto dal “maestro Canello” per poter suonare a due veglioni nella stessa sera.

  TORNA AL BLOG





Iscriviti alla nostra newsletter


Resterai sempre aggiornato sui prossimi concerti ed eventi, e otterrai tanti vantaggi e codici sconto!






Iscriviti alla nostra newsletter


Resterai sempre aggiornato sui prossimi concerti ed eventi, e otterrai tanti vantaggi e codici sconto!






Iscriviti alla nostra newsletter


Resterai sempre aggiornato sui prossimi concerti ed eventi, e otterrai tanti vantaggi e codici sconto!