L’Abruzzo è una delle regioni più affascinanti d'Italia. Essa si trova nel Centro-Sud della nostra meravigliosa penisola e si affaccia sul mare. 

Molte sono le rinomate località balneari di questa particolare regione, perfette per chi desidera trascorrere le proprie vacanze in un clima di pace e serenità, godendo di un mare pulito ed azzurro, a stretto contatto con la natura. Non mancano certo diversi luoghi d'interesse anche nel suo entroterra e qualunque sia la vostra scelta potrete ammirare paesaggi davvero unici e particolari, rigogliosi, ricchi di un fascino ancora in parte incontaminato. E’ una tappa obbligatorio di qualsiasi tour per l’Italia in movimento. Questa regione, che presenta ancora antichi borghi arroccati su montagne e colline e paeselli come quelli di una volta, è molto legata alle sue tradizioni, anche a quelle più antiche e sono molte le cose che vengono tramandate di generazione in generazione

La cucina dell'Abruzzo 

E’ davvero ricca e varia. Essa si propone come un incontro tra i sapori più tipici del mare ed i gusti più classici dell'entroterra. Le sue principali ricette sono gustose e non potranno che catturare l'attenzione del turista. 

Ma quali sono i cinque piatti da gustare senza ombra di dubbio quando si giunge in Abruzzo? Quali pietanze non si possono assolutamente perdere e vanno quindi provate e gustate?
Ecco cinque consigli su che cosa e dove mangiare quando si giunge in questa meravigliosa regione. Piccolo accorgimento: i ristoranti e le trattorie tipiche che propongono una cucina casereccia non mancano di certo: puntate a quelli per assaporare le pietanze più tipiche del luogo.

1) Uno dei piatti simbolo della cucina abruzzese, esportato poi nel resto d'Italia e anche in alcune parti del mondo, sono i famosissimi arrosticini, un piatto tanto gustoso e rinomato che persino alcune grandi aziende hanno tentato di riprodurlo. Ma i veri arrosticini si possono gustare solo in una terra come l'Abruzzo, la loro patria appunto. Si tratta di spiedini di carne ovina, tagliata in tanti cubetti infilati poi su uno steccone, cotti sulla brace nella tradizionale fornacella. Si tratta di un piatto considerato povero e potrete gustarli al meglio nelle locande, nelle osterie e nei ristoranti che si occupano di proporre ai loro clienti specialità di carne. Potrete gustarli sia nei locali dell'entroterra che in quelli lungo le coste. Avrete la possibilità di assaggiare questa chicca della cucina abruzzese anche nel corso di fiere e di feste di paese, dove non mancheranno bancarelle dedite alla loro preparazione. Essi possono essere considerati un buon secondo e possono essere gustati a La Pecorella, uno dei ristoranti più rinomati di Montesilvano.

2) Un altro piatto che non ci si può far sfuggire se ci si reca in Abruzzo è la pasta alla chitarra. Questa volta stiamo parlando di un primo piatto che, come gli arrosticini, è stato poi esportato in tutto il resto della nostra nazione e anche in alcuni Paesi del mondo. Per produrre questo tipo di pasta, si stende un panetto di pasta si uno strumento che viene appunto chiamato la chitarra, e si schiaccia fino a che non si creano molteplici filamenti, di un certo spessore, con un diametro che può arrivare ad essere di tre o quattro millimetri. Una volta preparata la pasta essa verrà condita con differenti tipi di sughi. Nei vari ristoranti potrete trovare una vasta scelta: semplici ragù, intingoli di funghi e carni e molti altri tipi di condimenti, più semplici o elaborati. Quel che conta è assaporare questo primo piatto quando la pasta è ancora calda. Essa può essere consumata per esempio al Ristorante Miramare di Mosciano Sant'Angelo, vicino a Teramo.

3) Un'altra pietanza che non potete assolutamente perdervi è la porchetta. Ogni regione ha il suo tipo di porchetta, sopratutto nelle zone meridionali, ma quella abruzzese è davvero speciale. Essa può essere gustata ad esempio in un morbido panino, anche per strada. La porchetta può infatti essere considerata una delle pietanze regine dello street food, il cibo di strada. Ovunque andrete non mancheranno bancarelle ed ambulanti pronti a servirvela in panini farciti davvero gustosi, da leccarsi i baffi! Potrete gustarvi una buona porchetta in provincia di Chieti, alla Macelleria Genobile di Torrevecchia Teatina.

4) Un piatto unico che sicuramente apprezzerete se siete degli amanti del formaggio sono le pallotte cac’ e ov’, ovvero delle saporitissime polpette fatte con il formaggio (consigliato il rigatino), l'uovo e la mollica di pane. Le polpette così fatte vanno poi immerse nel sugo. Esse saranno perfette se servite ancora calde, fumanti al taglio della forchetta. In origine le pallotte erano un piatto povero, che veniva consumato dai contadini delle campagne abruzzesi che non potevano permettersi la carne e che quindi dovevano servirsi di altri ingredienti per poter cucinare. Queste speciali polpette saranno perfette se servite con crostini abbrustoliti e caldi. Potrete gustarle a Monteferrante, in provincia di Chieti, a La Fontana.

5) Il dolce che non potete assolutamente farvi mancare in questa splendida regione sono i Bocconotti, magari insieme alle Sise delle Monache. I primi sono deliziosi tortini di pasta frolla ripieni di cioccolato nella variante più classica, arricchiti invece con miele e confetture in altri varianti più fantasiose. Le loro dimensioni non dovrebbero superare quelle di un boccone. Essi vanno infatti consumati così, in un colpo solo, in modo da assaporare la fragranza della pasta frolla ed il piacevole ripieno. Le Sise delle Monache sono invece dolci costituiti da due strati di pan di spagna e tra di essi un'abbonante spalmata di crema pasticciera. Questo dessert così prelibato può essere assaporato in alcuni ristoranti caserecci o nelle esclusive pasticcerie della zona. Potrete assaggiarli alla Bottega del Bocconotto, a Castel Frentano, nei pressi di Chieti.

Ecco quindi cinque consigli su che cosa e dove mangiare una volta giunti in Abruzzo, semplici suggerimenti che potranno risultarvi utili se non sapete quali piatti tipici di questa terra assaporare. Tra i piatti qui proposti non manca niente: si va dal gustoso primo piatto al secondo di carne, passando per un piatto unico ad una pietanza appartenente alla realtà ormai molto nota dello street food e concludendo con dei meravigliosi dolci di queste zone. Prendetevi il giusto tempo per poter assaggiare questi piatti così particolari, impossibili da trovare in alcune zone del nostro bel Paese: vedrete, ne verrà assolutamente la pena!

  TORNA AL BLOG





Iscriviti alla nostra newsletter


Resterai sempre aggiornato sui prossimi concerti ed eventi, e otterrai tanti vantaggi e codici sconto!






Iscriviti alla nostra newsletter


Resterai sempre aggiornato sui prossimi concerti ed eventi, e otterrai tanti vantaggi e codici sconto!






Iscriviti alla nostra newsletter


Resterai sempre aggiornato sui prossimi concerti ed eventi, e otterrai tanti vantaggi e codici sconto!